5 consigli per far sì che il tuo ragazzo duri più a lungo

  • ”Aiuto, il mio compagno viene subito”,
  • ”Non riesce a controllarsi”,
  • ”Il mio fidanzato eiacula troppo velocemente e questa cosa non va proprio bene!!”.

Sono queste le domande che solitamente ricevo via mail.

E capisco perché è così frustrante. Non vedi l’ora che arrivi quel momento per goderti del sesso mozzafiato, e alla fine il tutto si conclude in pochi minuti. Non hai provato alcun piacere, e questa situazione risulta frustrante sia per te che per lui.

Esistono alcuni escamotage in grado di aiutare gli uomini a durare più a lungo a letto. Per iniziare, si possono fare dei preliminari più lunghi, magari facendo in modo che lui si concentri sul far provare piacere a te. È importante inoltre muoversi lentamente, ricorrere a posizioni nelle quali l’uomo può andare meno in profondità e che creano meno tensione sul suo pene. Infine, anche le pause durante il sesso e l’utilizzo di preservativi spessi possono essergli d’aiuto a durare di più.

Perché è un problema?

Il problema sta nel fatto che la maggior parte delle donne raggiunge il picco di godimento dopo ben 30 minuti di sesso. E ce ne vogliono circa 15 per avere un orgasmo.

La maggior parte degli uomini raggiunge invece l’orgasmo pochi minuti dopo la penetrazione. E se il rapporto si conclude dopo la sua eiaculazione, tu non provi alcun piacere. Ovviamente, ciò provoca in lei un sentimento di frustrazione.

E posso assicurarti una cosa: una vita sessuale insoddisfacente porta a una relazione infelice.

Ma come risolvere tutto questo?

Parlagliene

Si tratta del primo passo. Comunicazione. Questo è il consiglio più semplice che posso darti. Ma anche il passo più difficile da compiere per molte donne, le quali spesso non vogliono ferire i sentimenti del partner. Tuttavia, è l’unico modo.

Non farlo potrebbe significare condannarsi a una vita sessuale insoddisfacente. In una relazione sana, puoi parlare di tutto. Di ciò che va bene, delle cose buone, di ciò che va male, delle cose brutte.

Ma come parlargliene senza offenderlo o ferire i suoi sentimenti?

Per prima cosa, scegli il momento e il luogo giusto. Non farlo subito dopo il sesso. Può risultare più difficile. Fallo in un momento in cui siete soli, ad esempio quando vi ritrovate sul divano a guardare la TV.

Usa molto tatto. Fagli intanto un complimento: ”Tesoro… oggi ho letto qualcosa di molto interessante su Internet. Ho letto che posso raggiungere il massimo del piacere dopo 30 minuti di sesso. Voglio provarlo con te”.

Fagli leggere questo articolo

Puoi fargli leggere questo articolo in modo che possa imparare i 5 modi per ritardare l’orgasmo. Oppure puoi spiegarglieli direttamente tu. Quindi: quali sono i 5 consigli più importanti per ritardare il suo orgasmo?

Read Matthew Perry GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

1. Preliminari più lunghi

Concentrati maggiormente sui preliminari, soprattutto per il tuo bene. Fatti praticare del sesso orale per almeno 20 minuti e vedrai che ci saranno molte probabilità che tu raggiunga l’orgasmo. In questo modo avrai già provato una forma di piacere.

Questo metodo funziona per la maggior parte delle coppie. Spogliatevi e baciatevi molto lentamente. Dedicate particolare attenzione al sesso orale, facendo sì che lui si soffermi a lungo a leccare la tua vagina. Dagli consigli e fagli complimenti.

Se ti sente gemere, capirà che ti sta piacendo. Faglielo sapere. In questo modo sarà più motivato ad andare avanti. Dì cose come:

” Hmm, proprio così ”

” Ah … sì, dai! ”

” Wow, sei incredibile ”

Leggi di più qui su come fare dei fantastici preliminari.

2. Ricorri alle posizioni giuste

La scelta delle posizioni giuste è un fattore cruciale se si vuole ritardare il suo orgasmo. È importante scegliere posizioni che non lo facciano andare in profondità e che riducano la tensione sul suo pene.

Posizioni che permettono di andare in profondità e che causano molta tensione

Se si vuole ritardare il suo orgasmo, è bene evitare le seguenti posizioni. Innanzitutto, la pecorina.

La pecorina è molto intensa per la maggior parte degli uomini. Questa posizione, infatti, permette loro di sentire tutto oltre a regalargli una meravigliosa visuale. Assicurati dunque di evitarla se vuoi ritardare il suo orgasmo.

La pecorina è molto intensa per la maggior parte degli uomini

La missionaria. Questa probabilmente è una delle tue preferite. Distesa, senti la sua penetrazione. Molto caldo, ma anche molto profondo. Il problema di questa posizione è che il tuo lui può andare molto in profondità, il che, facendogli perdere il controllo, lo indurrà a muoversi più velocemente fino all’orgasmo. Da evitare.

Posizioni che permettono una penetrazione meno profonda e che causano meno tensione

Elenchiamo adesso le posizioni che impediscono una penetrazione profonda e che creano meno tensione.

Penetrazione mentre siete abbracciati a letto. Questa posizione è ottima per ritardare il suo orgasmo. Sdraiati su un fianco e lascia che ti penetri da dietro. La maggior parte degli uomini non può andare molto in profondità in questa posizione, per cui si rivela perfetta per ritardare l’orgasmo. L’unico aspetto negativo è che sentirai il suo pene meno in profondità. Ma resta una posizione molto intima.

Cuddle GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Cowgirl. La cowgirl. Il sogno di ogni uomo: avere una ragazza sexy che fa tutto su di lui. Puoi realizzare il suo sogno. E non è l’unico vantaggio. L’altro è che puoi decidere il ritmo di penetrazione. Ti spiegherò al punto #3 perché sia così importante usare il giusto ritmo.

3. Usare il giusto ritmo

Ecco perché è importante usare il ì giusto ritmo. Soprattutto quando sei sopra.

Vai piano, molto lentamente. Questo accrescerà la sua eccitazione, perché vorrà sempre di più da te, ma non saprà cosa fare. Lo adorerà.

Quindi vai piano, molto lentamente!

4. Fare pause durante il sesso

Interrompi la penetrazione quando sta per raggiungere l’orgasmo, in modo da bloccare  la stimolazione sul suo pene. Assicurati di non toccarlo né leccargli il pene.

Durante queste pause, che possono durare da due a dieci minuti, potete baciarvi, stare abbracciarti o fare del sesso orale (lui a te). In questo modo, riceverai stimoli e piacere (per te, dunque, non si tratterà proprio di una pausa).

5. Utilizza i preservativi

È lo strumento perfetto per ritardare il suo orgasmo. Il preservativo rende il sesso meno sensibile per l’uomo. In questo modo ci metterà più tempo per avere un orgasmo. Perfetto per risolvere il tuo problema.

Esistono diversi tipi di preservativi. Oltre ai normali preservativi di medio spessore, ci sono quelli extra spessi. Poiché la sua sensibilità verrà ridotta, ci metterà più tempo per raggiungere l’orgasmo.

Puoi persino comprare preservativi con trame e strutture diverse. In questo modo, sarà ancora più stimolante.

Condom Wrapper GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com
Il Metodo della Dea del Sesso

Hai bisogno di maggiori informazioni per migliorare la tua vita sessuale? Leggi Il Metodo della Dea del Sesso. Imparerai come funziona il corpo maschile (e il tuo), i trucchi speciali per farlo impazzire a letto e delle simpatiche strategie mentali e fisiche. Ecco la tua bibbia per diventare una Dea del Sesso.

Articoli interessanti

Similar articles

Subscribe to our newsletter