Home Corpo e Orgasmi Che Aspetto Ha una Vagina?

Che Aspetto Ha una Vagina?

411

La tua vulva e la tua vagina sono uniche, proprio come il resto del tuo corpo. Ecco tutto ciò che devi sapere su vulva, secrezioni vaginali e su come prenderti cura dei tuoi genitali.

La Mia Vagina è Normale?

Molte persone usano la parola “vagina” per riferirsi in realtà alla vulva. La vulva è la parte esteriore e visibile dei tuoi genitali: labbra, clitoride, apertura vaginale e apertura dell’uretra (da dove esce l’urina). La vagina è l’interno, il canale elastico che connette la vulva alla cervice e all’utero.

Vagina normale
(Hariadhi) Wikimedia Commons

Non esiste una vulva dall’aspetto “normale”. Le vagine e le vulve sono uniche tanto quanto i volti: hanno tutte le stesse parti, ma ognuna è leggermente diversa. Le labbra (esterne e interne) hanno mille forme e dimensioni. Si possono avere labbra pendenti, gonfie o molto piccole. In alcune donne, le piccole labbra sono più grandi delle grandi labbra, mentre in altre sono più piccole.

C’è chi ha aperture vaginali ampie e chi le ha più piccole. Il clitoride può essere piccolo, grande, sporgere o essere nascosto sotto il prepuzio clitorideo. È assolutamente normale che la vulva sia asimmetrica (un lato è diverso dall’altro). E la pelle della vulva può essere di qualsiasi colore, da marrone scuro a viola, da beige a rosa chiaro, con peli di consistenza, tipo e quantità diversa.

La maggior parte delle persone che ha una vulva è nata con un tessuto che si estende sull’apertura della vagina: l’imene, che può coprire la maggior parte dell’apertura o essere di dimensioni molto ridotte.

Col passare del tempo, le attività regolari quotidiane, come andare in bicicletta, praticare sport o mettere qualcosa nella vagina (come un assorbente interno o un dito), possono far stirare e aprire l’imene. Lo stesso effetto può avere il sesso penetrativo. Scopri di più sull’imene.

La Dea Del Sesso

Cosa Sono le Secrezioni Vaginali?

Durante la pubertà, inizierai ad avere delle secrezioni vaginali (cioè dalla tua vagina usciranno dei liquidi). Probabilmente inizierai a vederle nelle mutande. Possono essere trasparenti, bianche o leggermente gialle, soprattutto quando si seccano nell’intimo. Intorno al periodo del ciclo mestruale, potrebbero essere marroni o rosa (in questo caso, vengono chiamate “spotting”, dall’inglese “spot”, “macchia”).

Le tue secrezioni vaginali cambiano nel corso del ciclo mestruale. Alcuni giorni saranno più presenti, e potrebbero essere più o meno dense o cambiare colore. La maggior parte delle secrezioni è del tutto normale: è uno dei modi usati dalla vagina per pulirsi.

È sempre bene prestare attenzione all’aspetto e all’odore delle secrezioni di vulva e vagina, così da accorgersi subito se dovessero cambiare, perché, in quel caso, potrebbe essere il segno di un’infezione. Se hai delle secrezioni verdi, grigie, schiumose, grumose e/o dall’odore forte e sgradevole, consulta un medico. Non preoccuparti: le infezioni vaginali sono molto comuni e, di solito, sono facili da curare.

Quando sei sessualmente eccitata, potresti notare che la tua vagina è più bagnata del solito. Ciò è dovuto al fluido trasparente e scivoloso che agisce da lubrificante naturale per ridurre la frizione durante il sesso. È il modo del tuo corpo di prepararsi al sesso e renderlo più piacevole.

Cosa Sono le Secrezioni Vaginali?

Come Dovrei Pulire la Mia Vagina e la Mia Vulva?

Il modo migliore per pulire la tua vulva è di lavarne semplicemente le parti esterne con l’acqua e del sapone delicato (puoi anche farlo quando sei in doccia). Non mettere mai il sapone o altri detergenti all’interno della vagina. Non c’è bisogno di pulire le parti interne: la vagina lo fa già da sola!

Anche se pulita, è normale che la vagina e le secrezioni vaginali abbiano un leggero odore. Non stressarti però per questa cosa: gli altri non se ne accorgeranno. E non hai bisogno di fare delle lavande o usare dei deodoranti vaginali, o qualsiasi altro tipo di spray o detergente per “l’igiene femminile”. In realtà, le lavande vaginali e questo tipo di prodotti profumati possono causare irritazione e infezioni.

Sei Insicura della Tua Vagina?

Di questi tempi, i social media ci fanno sempre mettere a confronto con gli altri in qualsiasi modo possibile, e ciò include anche la vagina. Perciò non sono rimasta sorpresa quando ho ricevuto e-mail e messaggi anche riguardo all’aspetto della vagina.

La settimana scorsa ho ricevuto una e-mail da Sara (19), la quale mi diceva di sentirsi insicura sulla sua vagina perché le labbra sono “eccessivamente grandi”.

Ha proseguito dicendo che il suo ragazzo (ecco di nuovo il ragazzo “esperto”) le ha detto che le sue labbra sono troppo grandi in confronto alle altre che aveva visto.

Quando le ho chiesto chi fossero le “altre”, è venuto fuori che si trattava delle donne che lui aveva visto nei siti porno. Purtroppo, non è stata una sorpresa per me, perché sfortunatamente questo ragazzo rientra nella norma, non è un’eccezione.

La Vagina “Perfetta” 

È inutile negarlo: il porno è ovunque. I siti porno ricevono più visite mensili di Netflix, Amazon e Twitter messi insieme.

Uno studio recente ha scoperto che il 70% dei ragazzi fra gli 8 e i 18 anni ha affermato di essersi imbattuto involontariamente nella pornografia online. L’età media a cui un bambino viene esposto alla pornografia è di 11 anni.

Ciò significa che i nostri figli spesso “imparano” i comportamenti sessuali e l’aspetto fisico “normale” da persone come Sasha Grey e Tori Black.

Molte donne (e uomini) oggi si aspettano, vogliono persino, che tutte le vagine abbiano la stessa forma di quella di Tori. Ragazze e ragazzi visitano i siti porno non solo per masturbarsi, ma anche per vedere come siano la vagina perfetta e il pene ideale.

Come risultato dei social media, alcune donne hanno sviluppato un’insicurezza circa la propria vagina.

Se cerchiamo su internet la parola “vagina”, compaiono molti risultati diversi, fra cui quelli che riportano alle donne comuni che mettono in mostra la propria vagina: video di YouTube in cui si parla di ringiovanimento vaginale, siti web dedicati alla discussione e all’analisi di qualsiasi argomento correlato alla vagina e, ovviamente, siti porno.

Questi sono i punti di riferimento che le giovani donne – le donne di qualsiasi età, in realtà – hanno quando vanno in cerca dell’ideale della vagina perfetta. Gli adolescenti hanno gli stessi problemi riguardo la dimensione e la lunghezza del pene, anche se, proprio come per le vagine, non esistono due peni o scroti uguali fgra loro.

Sexy Lingerie GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Pensaci Bene Prima di Fare un Intervento Chirurgico Alla Vagina

Le donne hanno sempre messo a confronto i loro corpi e il seno con quelli delle modelle e delle star del cinema, e ora è la vagina a essere messa sotto esame. Sento commenti come: “Le mie labbra sono troppo grandi”, “troppo irregolari”, “troppo scure”, “troppo asimmetriche”, “troppo sporgenti”.

Oppure

“Il mio ragazzo/la mia ragazza mi ha detto che le mie labbra non sono belle da vedere” o “non sono sexy”.

Leggo sempre più post di donne che chiedono che aspetto abbia la vagina perfetta e come possano averla anche loro. Donne di tutte le età, incluse le adolescenti, sono ora consapevoli delle procedure cosmetiche sui genitali che promettono di rendere la vagina bella, persino perfetta.

Ricevo molte domande su queste modifiche e cosa possano e non possano fare. Anche se il mio obiettivo è prendermi cura dei miei pazienti e migliorargli la vita, dalla salute e benessere al loro livello di autostima e piacere sessuale, a volte devo essere severa quando si tratta della loro ricerca della vagina perfetta. Se subire un intervento chirurgico può far sentire più felice e sicura di sé la mia paziente, allora ne vedo l’utilità. Eppure, non posso fare a meno di domandare:

“È assolutamente necessario?”

“Ma come dovrebbe essere davvero una vagina perfetta?”

“Tori Black ha la vagina perfetta? Davvero?”

“In che modo avere una vagina diversa migliorerà la tua vita (e la vita sessuale)?”

Persino degli interventi minori possono portare a complicazioni. E se si intraprende questo viaggio per i motivi sbagliati, o con aspettative poco realistiche, persino un risultato positivo può essere deludente.

Penso che sia importante ricordare che la percezione dell’anatomia dei genitali che ci viene data dai media spesso non rappresenti la popolazione generale. Degli indicatori reali che c’è qualcosa che non va nella tua vagina includono senso di disagio, dolore, prurito, cattivi odori o secrezioni fuori dal normale. Altrimenti, il problema che ti sta ossessionando potrebbe esistere solo nella tua mente.

Perciò, prima di fare qualcosa di permanente pensaci bene, parlane col tuo dottore, coi tuoi amici – guarda bene la tua vagina. Capisci con cosa hai a che fare prima di attuare un piano drastico. In altre parole, informati bene.