Home Gravidanza Cosa Fare Quando Non Riesci a Rimanere Incinta

Cosa Fare Quando Non Riesci a Rimanere Incinta

9 Passaggi che Ogni Coppia Dovrebbe Seguire

L’impossibilità di rimanere incinta se ci stai provando già da un po’ di tempo può spezzarti il cuore. Ma ci sono dei passaggi che puoi, e dovresti, seguire. A volte la causa dell’infertilità è facile da diagnosticare e può essere curata.

Se avete entrambi meno di 35 anni e state provando a concepire da un anno, o se avete più di 35 anni e ci state provando da sei mesi, è ora di chiedere aiuto. Se hai avuto due o più aborti spontanei uno dietro l’altro dovresti andare da un dottore. Lo stesso vale se stai provando dei sintomi preoccupanti o se hai dei fattori di rischio per l’infertilità, anche se è da un anno intero che non stai provando ad avere un figlio.

Pregnant Tom Hardy GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Passo 1: Prendi un Appuntamento dal tuo Ginecologo

Il primo passaggio è andare dal tuo ginecologo – non c’è bisogno di andare direttamente in una clinica per la fertilità. In realtà, la maggior parte delle cliniche preferisce che tu sia stata mandata dal tuo ginecologo o medico di base. Potrebbe essere una buona idea andare insieme al tuo partner, anche se non è strettamente necessario a questo punto. Per prepararti per la visita, raccogli le seguenti informazioni:

  • Le date dei tuoi ultimi sei cicli mestruali, anche se sono regolari. Se hai tenuto un calendario della fertilità o un grafico della temperatura basale corporea, porta le informazioni relative agli ultimi sei mesi.
  • Una lista dei farmaci che tu e il tuo partner assumete regolarmente. Alcuni farmaci possono interferire con la fertilità, inclusi alcuni antidepressivi e persino degli antistaminici senza ricetta.
  • Una lista di qualsiasi sintomo di infertilità o fattori di rischio di cui soffri.
  • Qualsiasi domanda tu possa avere. Se le scrivi è più probabile che ti ricordi di farle al dottore.

Quando parli dei tuoi sintomi, assicurati di non tralasciare quelli imbarazzanti, come il dolore durante i rapporti sessuali, una crescita indesiderata di peli o una libidine ridotta. Possono essere tutti sintomi di un problema di fertilità. Includi anche qualsiasi sintomo stia provando il tuo partner. Fino al 40% delle coppie infertili si trova ad affrontare problemi di infertilità maschile.

Passo 2: Inizia dei Test di Base per la Fertilità

I test per la fertilità includono degli esami del sangue per la donna e un’analisi del seme per l’uomo. A seconda dei tuoi sintomi, potrebbero includere anche un’isteroalpingografia (ISG), un’ecografia vaginale o una laparoscopia diagnostica. È probabile che il tuo dottore voglia eseguire anche un esame pelvico di base e un Pap test, nonché dei test per alcune malattie o infezioni sessualmente trasmissibili.

I test di base per la fertilità potrebbero portare o meno a una diagnosi. Fino al 30% delle coppie non scopre mai perché non riesce a concepire, nel qual caso gli viene diagnosticata un’infertilità inspiegata.

È normale provare ansia ed essere preoccupati durante i test per la fertilità. Cerca il supporto degli amici, dei familiari o di uno psicologo. Anche un gruppo di supporto o un forum online sulla fertilità possono fornirti un sostegno emotivo.

Pregnant Season 1 GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Passo 3: (Forse) Inizia un Trattamento di Fertilità di Base

In base ai risultati dei tuoi test di fertilità, il tuo dottore potrebbe consigliarti di iniziare una qualche forma di trattamento di fertilità. Potresti avere successo prendendo un farmaco, per esempio.

Se gli esami rivelano che hai delle anomalie strutturali (per esempio dell’utero) o l’endometriosi, il tuo dottore potrebbe suggerire un intervento chirurgico. In tal caso è possibile che ti faccia andare direttamente da uno specialista di fertilità o da un chirurgo dell’apparato riproduttivo.

Alcuni cambiamenti nello stile vita potrebbero aumentare di molto le tue possibilità di concepire mentre segui il trattamento (o anche se scegli di non seguirlo). Fra di essi:

  • Smettere di fumare
  • Ridurre il consumo di alcol
  • Perdere peso, se sei sovrappeso o obesa (l’obesità può essere causata anche da uno squilibrio ormonale)
  • Ridurre la quantità di esercizio fisico che fai se tendi ad allenarti in maniera eccessiva o se sei sottopeso

Passo 4: Cerca una Clinica per la Fertilità

Se il trattamento di fertilità di base non ha successo o se i risultati dei tuoi test consigliano dei trattamenti che vanno oltre le competenze del tuo ginecologo, è possibile che ti consigli di andare da uno specialista o in una clinica per la fertilità. Poiché è probabile che il tuo trattamento di fertilità non sia coperto dall’assicurazione, concentra la tua ricerca di un dottore o una clinica in base alle cure migliori possibili che ti puoi permettere.

Quando inizi a fare ricerche sulle cliniche per la fertilità, assicurati di avere ben chiaro il costo della consultazione iniziale. Se decidi di proseguire con il trattamento, discuti prima delle tariffe. Ricorda di tenere in conto i viaggi e i giorni di lavoro che perderai se stai prendendo in considerazione una clinica lontana da casa. Molti trattamenti richiedono delle visite frequenti.

Pregnant Time Lapse GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Passo 5: Altri Test di Fertilità

Spesso (ma non sempre) la tua clinica per la fertilità vorrà eseguire altri esami o persino rifare alcuni di quelli che hai già fatto. Per esempio, il tuo ginecologo potrebbe avere controllato i livelli del tuo ormone che stimola lo sviluppo dei follicoli (FSH), mentre la clinica di fertilità potrebbe decidere di eseguire una conta antrale follicolare o altri test sulla riserva ovarica.

Se hai avuto un aborto spontaneo in passato, il tuo ginecologo potrebbe avergli inviato il tessuto per eseguire delle analisi.

Passo 6: Crea un Piano di Azione

Dopo avere ricevuto i risultati di qualsiasi test, il tuo dottore ti consiglierà un piano di trattamento. Potresti anche incontrare il consulente finanziario della clinica per discutere dei costi e delle opzioni di pagamento. Il tuo dottore dovrebbe dare il tempo a te e al tuo partner di riflettere sui trattamenti consigliati e capire cosa potete permettervi.

Sad Doctor GIF by New Amsterdam - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Passo 7: Inizia il Trattamento di Fertilità

I trattamenti di fertilità variano da relativamente semplici a complessi e complicati. Per esempio, se soffri di endometriosi il tuo dottore potrebbe dovere eseguire prima un intervento chirurgico per rimuovere i depositi endometriali. Quindi, dopo esserti ripresa, potresti iniziare dei trattamenti di fecondazione in vitro o provare da sola per un po’.

Passo 8: Rivaluta i Piani Terapeutici

Il trattamento per la fertilità non è tanto una soluzione definita, quanto piuttosto un processo in cui si provano cose diverse. Potresti concepire durante il primo ciclo di trattamento, ma è più probabile che ne siano necessari diversi prima di riuscirci.

Un bravo dottore ti aiuterà a capire quando continuare a seguire il piano terapeutico attuale e quando fare dei cambiamenti grandi o piccoli. Ci sono anche dei limiti ai trattamenti.

Un ciclo fallito non è indice del fatto che il trattamento non funzionerà mai. Persino le coppie senza problemi di fertilità hanno bisogno di 3-6 mesi per concepire.

Se ti senti sopraffatta ma non sei ancora pronta a rinunciare, parla con il tuo dottore per prenderti una pausa. Potresti essere preoccupata che ritardare il trattamento possa ridurre le tue possibilità di avere successo, ma non è sempre vero. Inoltre, a volte la tua salute mentale è più importante.

Doctors GIF by New Amsterdam - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Passo 9-A: Pianifica una Gravidanza Salutare

Se il trattamento ha successo e rimani incinta, la clinica di fertilità probabilmente ti monitorerà per le prime settimane, ed è possibile che tu debba continuare con alcune cure o iniezioni ormonali.

A seconda della causa della tua infertilità e del numero di bambini concepiti, è possibile che tu abbia bisogno di un controllo più stretto durante la gravidanza. La gravidanza dopo l’infertilità non è uguale a una “normale”. Persino decidere quando dirlo agli altri può essere stressante. Se hai delle amiche infertili, è probabile che tu provi il senso di colpa del sopravvissuto o che ti sembri di starle abbandonando.

Passo 9-B: Decidi di Voltare Pagina

Non tutte le coppie infertili riusciranno a concepire. Se alla fine non riesci a rimanere incinta o dovete interrompere il trattamento per dei motivi finanziari, può spezzartisi il cuore. Se la tua delusione è forte, assicurati di andare da uno psicologo o di unirti a un gruppo di supporto.