È Normale Controllare i Social Media del Proprio Ex?

Stalkerare il Tuo Ex Ragazzo sui Social Media È Normale, Ma Dovresti Smetterla

È difficile capire esattamente come sia una rottura salutare. Ciò è particolarmente vero subito dopo che ci si è lasciati, quando sono in pochi ad essere nello stato emotivo più ragionevole, per così dire.

Per rispondere alla domanda…

Sì, è molto normale volere controllare le attività del tuo ex, online o meno – ma non significa necessariamente che dovresti farlo. Perché farlo non ti renderà più felice.

Phone What GIF by megan motown - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

È normale controllare i social media del proprio ex?

Diciamocelo, è difficile resistere. Vorrei poter dire ‘non farlo e basta’, ma non sembra una cosa realistica al giorno d’oggi. Eppure, in quasi tutte le rotture sarebbe meglio smettere di seguirsi sui sociali media.

Chiediti se ti stia aiutando. Dopo averli guardati, controlla come ti senti. Una volta che ti sei tolta la curiosità ti senti meglio o peggio?

Questo processo sarà diverso per ognuno, ovviamente. Ma, in generale, se sei onesta con te stessa probabilmente capirai che la tua giornata non migliora dopo avere letto i tweet divertenti del tuo ex o dopo avere guardato una foto del suo cane.

Vuoi farlo uscire dalla tua vita, soprattutto se ti sta facendo stare male tutti i giorni. Quando ti lasci con qualcuno, la tattica migliore sarebbe chiudere anche con i suoi social media.

Ricorda che non è la storia completa. Prima di tutto, ci perdiamo gran parte del contesto coi social media. La vita della maggior parte delle persone sembrerà più bella online di quanto sia in realtà, ed è facile avere una percezione distorta di cosa stia succedendo.

Chiediti quanta energia stai sprecando. Lo sforzo che stai facendo per concentrarti sul tuo ex ti sta tenendo legata a una parte della tua vita che è già finita. Quando cerchi di superare una cosa o di distanziarti da essa, devi orientare la tua energia lontano da quella relazione e investirla in nuove cose. Avere un periodo di separazione per riprenderti è una tattica molto salutare.

Leighton Meester GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Rimanere amica con un ex

Rimanere amica con tutti i tuoi ex è la cosa più salutare e intelligente da fare dopo una rottura? Non necessariamente.

Valuta i tuoi bisogni. Ci sono alcune situazioni in cui devi mantenere un rapporto, per esempio se avete un figlio o legami finanziari, o anche solo se avete amici in comune. Se non ti trovi in una di queste posizioni, dovresti quantomeno prendere in considerazione l’idea di tagliare tutti i ponti con quella persona.

Chiediti perché vuoi essere sua amica. Prova a diventare più consapevole dei sentimenti alle spalle di questa decisione. Ti senti in colpa per qualcosa? Sei triste o gelosa? Se riesci a scoprire la motivazione reale, allora hai qualcosa su cui lavorare.

Molti dei motivi principali per cui le persone vogliono rimanere amiche coi propri ex non sono salutari. La relazione è confortante e conosciuta, e hai paura di rimanere da sola? Pensi che lasciarsi sia un fallimento, o che sia sempre negativo tagliare le persone fuori dalla tua vita? Questi punti di vista non sono accurati né salutari.

Pensa ai consigli che daresti a un’altra persona se fosse nella tua situazione. Se la tua migliore amica fosse in questa situazione, cosa le diresti? Può essere molto più facile essere obiettivi – e gentili – quando hai a che fare coi sentimenti di qualcun altro invece dei propri.

Sii molto onesta con te stessa nel chiederti se lo stai facendo solo perché speri di tornare col tuo ex. Questa è la domanda cruciale. Se rimanete amici e tu speri che il tuo ex cambierà e diventerà la persona giusta per te, o che sarai tu a cambiare e a diventare quella giusta per lui, allora sarà molto difficile mantenere una relazione.

Ricordati perché avete chiuso la relazione. I problemi che vi hanno reso incompatibili come coppia potrebbero rendervi incompatibili anche come amici. Sappiamo che le persone ripetono sempre gli stessi schemi comportamentali nei diversi rapporti. In altre parole, se era un ragazzo egoista, potrebbe essere anche un amico egoista.

Phone Scrolling GIF by JLRReyes - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Chiediti se l’amicizia con il tuo ex interferirà con altre cose nella tua vita – incluso il conoscere altre persone. Pensare alla tua relazione con un ex è una cosa con una sorta di batteria. Se continui a impiegare tutta la tua energia per ricaricare la batteria, sarà molto difficile rimanere in salute e vivere la tua vita.

Probabilmente ci sono amici o interessi a cui non ti sei dedicata quanto avresti voluto durante la tua relazione, e tornare su quelle cose è sicuramente più produttivo che trascorrere del tempo con il tuo ex. Inoltre, è molto difficile iniziare una nuova relazione se continui a essere fissata con una persona del passato.

La tua energia è limitata. Se fai degli aggiornamenti quotidiani al tuo ex, gli regali i tuoi momenti di connessione, forse avrai meno energia da dedicare a un nuovo partner.

Soprattutto, ricordati di sintonizzarti con i tuoi sentimenti. Facciamo delle scelte ogni giorno… ma spesso non ci ascoltiamo. Decidi cosa fare in base a ciò che è meglio per te – e non basandoti sulle tue tendenze auto-distruttive o i desideri di qualcun altro.

E ricorda che, per quanto una rottura possa essere dolorosa, è anche un’opportunità per trasformarti. Più rimaniamo legati ai nostri ex e a quella vecchia vita, più ci neghiamo la possibilità di spingerci in altre direzioni.

Perciò, tutta quell’energia che vuoi dedicare al tuo ex e a controllare il suo Instagram… dedicala invece a te stessa.

Articoli interessanti

Similar articles

Subscribe to our newsletter