Il Mio Uomo è Andato a Letto con Un’Altra. Ecco 9 Consigli per Gestire la Situazione

La Guida per i Partner Infedeli

È il peggiore incubo di chiunque abbia una relazione…

Il momento in cui uno dei due viene tradito dall’altro. Quando succede, sembra proprio di essere stati raggirati da una persona che si amava davvero.

È come se ti avesse preso il cuore e lo avesse pugnalato, non superficialmente, ma facendo scendere la lama in profondità.

Ahia…

L’incubo peggiore di qualsiasi relazione è diventato una realtà per te.

È dunque ora di ricevere qualche buona notizia in questo brutto periodo. E credimi, mia cara lettrice, ho davvero delle buone notizie per te.

Oggi ti aiuterò a svegliarti da questo incubo. Una situazione in cui tuo marito ti sta tradendo è difficile, ma di certo non è irrisolvibile.

Oggi riceverai 9 consigli su cosa fare quando sei stata tradita.

  1. Perché le Persone Tradiscono?
  2. Analizza la Tua Relazione
  3. Controllati e Non Fare Niente di Cui Potresti Pentirti
  4. Affrontalo e Sii Severa
  5. È Ora di Prendere una Decisione
  6. Ricomponiti e Vai Avanti Con la Tua Vita
  7. Non Seguire i Consigli di Amici e Familiari
  8. C’è Ancora Speranza per la Tua Relazione
  9. Andrà Tutto Bene

L’hai beccato.

Ti sta tradendo. Il fatto che sia successo segnerà per sempre, come una cicatrice, la tua relazione.

Sta a te decidere come gestire la situazione e che decisione prendere…

Non ti dirò cosa fare. Oggi sono qui per aiutarti ad alleviare il dolore e a riordinare i pensieri dopo aver vissuto questa terribile esperienza.

Daremo un’occhiata insieme al cervello maschile, in modo che tu sappia esattamente perché gli uomini (e le persone in generale) tradiscono.

I primi due consigli riguardano le cause del tradimento. Tutti gli altri ti aiuteranno a capire come gestire questa situazione. Alla fine dell’articolo sarai un passo più avanti nell’elaborazione del dolore che stai provando in questo momento…

Fai un respiro profondo, siediti comodamente e leggi questo articolo.

Iniziamo.

Passo 1: Perché le Persone Tradiscono?

Sia gli uomini che le donne tradiscono.

Sì. È la dura verità. Molte donne credono che siano tipicamente gli uomini a tradire. Tuttavia, le ricerche dimostrano che non c’è una grande differenza nel numero di uomini e donne infedeli.

“Stai dicendo che non ci sono problemi se mi ha tradita perché lo fanno anche le donne?”

No, mia cara lettrice, non sto dicendo questo.

Ricorda: non giustifico il tradimento in alcun modo. Sono allergica alle persone infedeli.

Sto solo cercando di dire che ci sono varie spiegazioni per il fatto che in diverse relazioni uno dei due ha tradito.

E con “diverse” intendo molte.

Una ricerca della rivista TheRichtest ha dimostrato che in Europa fra il 35% e il 50% (!) di tutti i matrimoni ha vissuto un tradimento da parte di uno dei due coniugi. Guardando altre statistiche diventa chiaro che la differenza di numero fra gli uomini e le donne infedeli è solo del 3%. 

Potrebbe sembrarti che il mondo ti stia crollando addosso, ma ricordati che il tradimento è (sfortunatamente) un problema comune.

E no, non mi lancerò nella discussione su monogamia/poligamia. Per ciascuno di noi funzionano meglio cose diverse.

Tuttavia, ti spiegherò brevemente i motivi per cui gli uomini tradiscono.

Senti,

Da un punto di vista evolutivo, il cervello dell’uomo funziona in maniera molto diversa da quello della donna.

Nella preistoria, gli uomini potevano ingravidare all’infinito molte donne, il che era il loro compito per assicurare la sopravvivenza della specie.

Tuttavia, per le donne la situazione era leggermente diversa. Potevano rimanere incinte solo un numero limitato di volte e, perciò, erano molto meno spinte a rincorrere il sesso opposto come facevano gli uomini.

Questo principio evolutivo è tutt’ora nascosto in profondità da qualche parte nel nostro cervello.

È un buon motivo per tradire?

No, certo che no. Ma quello che sto cercando di dirti è:

Non è per forza colpa tua.

Molte donne diventano estremamente insicure quando scoprono che il loro partner le ha tradite.

Pensano subito di non essere abbastanza, o di essere troppo brutte per il loro partner…

…O persino che lui non le abbia mai amate. Non è necessariamente così. In realtà, la scienza ci fornisce molti altri motivi. Puoi scoprirli guardando questo breve video:

Ripeto: tradire non va bene. Devi solo capire che il tradimento si verifica più spesso di quanto potresti pensare, e che il motivo per cui ti ha tradito non dipende sempre da te.

Tuttavia,

ciò non significa nemmeno che il tradimento, per definizione, non dipenda da te o dalla qualità della vostra relazione. Occupiamoci di questo argomento nel passo successivo.

Passo 2: Analizza la Tua Relazione

Ok, il fatto che tuo marito ti stia tradendo non è sempre colpa tua.

Ma, allo stesso tempo, bisogna essere realisti. Non importa quanto possa essere difficile, se il tuo partner ti sta tradendo devi porti una domanda fondamentale.

Spesso è davvero difficile, perché molte persone tendono a dare la colpa dei propri problemi agli altri (che ha senso se qualcuno le tradisce, è vero).

È difficile, ma dovrai mettere da parte la rabbia e l’orgoglio per un momento per porti questa domanda cruciale:

“Perché mi ha tradita?”

“Sì, ma Marco, non mi ha tradita?! Perché devo chiedermi queste cose se è ovviamente lui lo stronzo in questa storia?”

Capisco perfettamente il tuo punto di vista. Ciò che ha fatto resta un atto malvagio. Ed è per questo che è così difficile parlarne.

Ma ricordati che ci sono due versioni di ogni storia. Tu riusciresti a rimanere fedele in una relazione in cui va tutto male?

Chiediti:

  • C’era fiducia reciproca nella relazione?
  • Quanto era solida la nostra relazione?
  • Lo ascoltavo sempre attentamente?
  • Gli ho dato la sua libertà? (Molto importante per gli uomini!)
  • Era soddisfatto a letto?
  • Ecc…

Attenzione: non sto dicendo che ti ha tradita perché c’era qualcosa che non andava nella vostra relazione.

Ma, credimi, dopo anni di coaching ho imparato una lezione importante:

Saper essere critici nei confronti di noi stessi e delle nostre relazioni è estremamente importante.

Riuscire a essere critici fa la differenza fra le relazioni brevi e quelle con un futuro lungo e felice.

Se non riesci a immaginare perché ti abbia tradita, puoi sempre chiederglielo direttamente. Più avanti in questo articolo ti dirò come farlo nella maniera migliore.

La Dea Del Sesso

Passo 3: Controllati e Non Fare Niente di Cui Potresti Pentirti

Capisco bene che potresti arrabbiarti al pensiero che ti abbia tradito. Ci sono storie di donne che hanno dato uno schiaffo in faccia al loro marito infedele…

O di donne che ne hanno distrutto la macchina, graffiandola con un coltello o con una chiave…

O persino di donne che ne hanno buttato la TV o il computer fuori dalla finestra…

Un’altra storia folle è quella di una donna che ha scoperto che il marito l’aveva tradita per diversi anni. Ha deciso di aspettare prima di dirgli di avere scoperto che andava a letto con un’altra.

Suo marito aveva una grande raccolta di dischi in garage, circa 1500 pezzi accumulati nel corso di 35 anni, per un valore totale che si aggirava attorno ai 450.000 dollari.

Quando suo marito è partito per un viaggio d’affari, sapeva che era la sua occasione per agire. Ha deciso di dare fuoco al garage.

Sembra giusto, no? La vendetta è sempre bella.

Ciò che devi fare ora è:

Pensa al motivo per cui ti ha tradito. Senti la rabbia che ti fluisce nel corpo…

Senti questa sensazione crescere dentro di te…

E poi…

Non fare niente.

Davvero, vendicarti è la cosa più stupida che potresti fare.

Vendicandoti non ti sentirai meglio. Potresti pensare che se lo meriti…

Potresti voler ricambiare la sua infedeltà con la vendetta.

Ma ti prego di non farlo. So che potrei sembrare una moralista sfigata, ma alla fine vendicarti o arrabbiarti non ti aiuterà. La donna che ha deciso di dare fuoco al garage ha perso il suo lavoro come funzionario pubblico e ha dovuto pagare anche un risarcimento colossale. Le sue amiche l’hanno considerata una psicopatica per quell’azione.

E cos’ha risolto? Niente. Alla fine si è sentita anche peggio.

Quindi…

Non farlo.

Calmati, fai dei respiri profondi di pancia quando senti arrivare la rabbia. Il vecchio trucco della meditazione fa magie quando si tratta di controllare la rabbia.

Passo 4: Affrontalo e Sii Severa

L’aver detto che non puoi vendicarti non significa che tu non possa essere dura con lui.

Devi dirgli cosa si sta giocando in questo momento. Che tu decida di portare avanti la relazione o meno, a un certo punto dovrai affrontarlo e mettergli davanti i suoi errori.

Ti ha tradita. Di certo non può rimanere impunito.

Ma, come ora sai, punirlo distruggendogli la macchina o dando fuoco alle sue cose non è esattamente il giusto modo di procedere…

“Ooh, posso dargli uno schiaffo ora, Marco?”

No. Calmati.

Gli uomini rispondono alle punizioni emotive da parte della loro partner.

Intendo dire che lo devi affrontare in maniera chiara, diretta e severa. Fagli sapere che hai scoperto che ti ha tradito e quanto è stato terribile per te. Descrivi il dolore che provi e quanto stai male per la sicurezza e la fiducia che ha infranto…

È stato lui.

Digli cosa ti ha fatto. Fagli vedere che ha ferito la sua donna. Non urlare, non arrabbiarti troppo. Diglielo con calma e in maniera diretta. Può anche passare una o due notti in bianco, che lo aiuteranno a capire cosa vuole davvero. Forse non era nemmeno pronto per una relazione, dopotutto.

E aiuterà anche te a prendere una decisione.

Vuoi stare ancora con lui?

Nel consiglio successivo ti darò una mano con la decisione che puoi prendere ora.

Passo 5: È Ora di Prendere una Decisione

Tuo marito ti ha tradita e tu l’hai affrontato. Ti ha ascoltato, si è scusato per le sue azioni e ha detto di volere rimanere con te.

Cosa vuoi fare adesso?

Fatti dare un aiutino.

Ricordati solo che non posso decidere io al posto tuo.

Dopotutto, non so perché ti ha tradito, cosa hai passato con lui e a che conclusioni sei arrivata.

Prima di tutto, chiediti se le sue scuse ti sembrano sincere. Scuse come:

“Sì scusa ero solo ubriaco, non lo farò più”.

Non sono scuse accettabili.

In un caso del genere dovrebbe dire qualcosa come:

“Amore, mi dispiace molto per quello che ho fatto. Non so cosa mi sia preso, e se potessi tornare indietro nel tempo non lo rifarei mai più. Capisco di averti ferita e di non essere degno di te a causa del mio comportamento. Lascio la scelta a te, ma sono sicuro che, se dovessimo restare insieme, non lo farei mai, mai più. Ti amo troppo per ripetere l’errore”.

Capisci la differenza.

Vuoi delle scuse sincere e la certezza che non lo farà davvero più. Sono scuse sentite e rispetterà la decisione che prenderai?

Puoi perdonarlo o avrai sempre la paranoia che succeda di nuovo?

In poche parole: pensi che la tua relazione sia abbastanza importante da investirci tempo ed energie per poter dare nuova vita al tuo futuro?

Sappi anche che questa decisione non può essere presa in un giorno. Forse può succedere in qualche caso, ma se hai dei dubbi potrebbe volertici un po’ di tempo.

Diglielo subito e prenditi il tempo per rifletterci.

Diglielo subito e prenditi il tempo per rifletterci.

Passo 6: Riprenditi e Vai Avanti con la Tua Vita

In linea di massima, hai due scelte: resti nella relazione o te ne vai.

Semplicemente.

Eppure, spesso non è semplice come sembra. Ho fatto da coach a molte donne che all’inizio avevano perdonato il tradimento del partner…

Ma sono venute comunque da me perché avevano dei dubbi sulla loro relazione. Queste donne hanno costantemente paura di essere tradite di nuovo. Ogni giorno temevano che succedesse di nuovo. Non si fidavano del partner.

Cercavano sempre di scoprire se il marito le stesse tradendo di nuovo. Per esempio, controllandone di nascosto il telefono o l’agenda. Stavano impazzendo.

E ovviamente non era molto piacevole nemmeno per gli uomini in questione. Dopotutto, si pentivano di ciò che avevano fatto ed erano stati perdonati ma, ciononostante, continuavano a vedere il sospetto nelle loro mogli.

E questo comportamento crea una relazione nociva.

Potrebbe anche succedere il contrario. Due settimane fa ho fatto da coach a un’altra donna che ha lasciato il marito perché l’ha tradita, ma ora sta facendo tutto il possibile per tornare con lui.

In entrambi i casi, non è stata presa una decisione buona, ponderata.

Che tu decida di rimanere con tuo marito o meno, avrai sempre dei dubbi.

È disastroso per te e per la tua potenziale relazione. Se scegli di perdonarlo e stare con lui, perdonalo davvero e vai avanti con la tua relazione.

Non provare risentimento, fidati di lui, sii certa che manterrà la parola data e che non ti tradirà più perché ti rispetta.

Al contrario, hai scelto di non perdonarlo? Allora lascialo definitivamente. Non girargli ancora attorno perché speri che magari alla fine si risolverà tutto per il meglio.

Anche in questo caso, non provare risentimento. Non devi dire a tutte le tue amiche che schifoso bugiardo ipocrita sia davvero.

Dopotutto, vi siete lasciati, quindi non è più una cosa che ti riguarda.

Ripeto: la scelta spetta solo a te.

Ma, dopo averla presa, non cambiare idea.

Riprenditi e Vai Avanti con la Tua Vita

Passo 7: Non Seguire i Consigli di Amici e Familiari

Alle persone piacciono i drammi.

Ti sei mai chiesta perché le soap opera e le riviste di gossip siano così popolari?

Brad Pitt è andato a letto con un’altra? Angelina Jolie sta dicendo la verità o è una sporca bugiarda?

Queste domande, tipiche delle soap opera, ti fanno davvero riflettere…

Perché diavolo importa alla gente?

Perché a tutti piacciono i drammi degli altri.

E devi ricordartelo bene, mia cara.

Perché non appena qualcuno ti tradisce…

All’improvviso saranno tutti al tuo fianco. Probabilmente le tue amiche, gli amici e i parenti ti hanno già bombardata di consigli ben intenzionati.

E a volte questi consigli possono anche essere buoni. Dopotutto, anch’io trovo interessante sentire il punto di vista di qualcun altro se ho certi problemi. Chi lo sa, questo nuovo consiglio potrebbe aiutarti a uscire da una brutta situazione.

Ma nella maggior parte dei casi…

Queste opinioni sono solo stronzate. E non lo dico perché sono una dating coach e una coach sessuale.

Lo dico per proteggerti.

Ripeto: chi ti dà consigli ha buone intenzioni. Ma stai attenta a non affogare in un mare di (cattivi) consigli.

Più consigli ascolti, più sarai confusa e più sarà difficile giungere a una decisione definitiva riguardo alla tua relazione.

“Significa che da ora in poi devo ascoltare solo te, Marco?”.

Sì. Esattamente.

Da ora in poi puoi ascoltare solo me e nessun altro, a prescindere da quale sia la tua situazione.

Ok, torniamo al tuo problema. Ovviamente non devi davvero ascoltare solo me. Ma alla fine sei tu l’esperta in questo caso.

Tuo marito ti sta tradendo e devi decidere tu come gestire la situazione. Non importa quanto sia difficile: non può farlo nessun altro.

Non Seguire i Consigli di Amici e Familiari

Passo 8: C’è Ancora Speranza per la Tua Relazione

Il fatto che tu stia ancora leggendo questo articolo significa che sei una persona tollerante.

E lo penso davvero.

Tuo marito ti sta tradendo. La maggior parte delle donne avrebbe preso subito la decisione definitiva di porre fine a tutto, mentre tu stai cercando dei consigli su come gestire la situazione.

Perciò, posso solo farti i miei complimenti.

Una delle cose più fastidiose quando si tratta di tradimenti sono le opinioni degli altri. Supponiamo che un’amica a cui hai detto del tuo partner infedele replichi qualcosa del genere:

“Ooh, beh, se mio marito mi tradisse lo lascerei subito. Non ti stai facendo prendere in giro, vero?!”.

E se tu provassi ancora dei sentimenti per il tuo partner?

Devi rinunciare a tutto perché ha fatto una cosa sbagliata una volta?

Senti,

Adesso sai che il tradimento può avere diverse cause. E rimane comunque una cosa orribile e umana.

Con enfasi sulla parola umana.

Il tradimento si verifica più spesso di quanto pensi. E no, non è una bella cosa, e di certo non dovresti farti prendere in giro da un uomo che continua a tradirti e non ti dà il 100% come tu fai con lui.

Ma non pensare che la tua relazione sia, per definizione, finita.

Anche se potrebbe sembrare che una relazione in cui c’è stato un tradimento non possa essere salvata…

È vero il contrario.

Se lo ami davvero, puoi perdonarlo fidandoti del fatto che non ti tradirà mai più…

C’è ancora speranza. In questo caso, state insieme. Perdonalo e continua a lavorare ogni giorno sulla vostra relazione. Non sto dicendo che devi farlo per forza…

Sto dicendo che se vuoi farlo, puoi. La scelta è tutta tua.

Passo 9: Andrà Tutto Bene

Che tu lo perdoni o meno: andrà tutto bene alla fine. So che adesso ti sembra di avere il cuore spezzato. So che il tradimento provoca un dolore emotivo intenso.

So che al momento la situazione sembra essere senza speranza.

Ma è così.

Un giorno ti sentirai di nuovo te stessa.

E no, probabilmente non sarà domani. Ci vuole un po’, ma il tempo guarisce tutte le ferite. Alla fine sarai di nuovo felice in questa relazione, e sei hai scelto di lasciarlo…

Sarai felice con qualcun altro.

Qualunque sia la tua situazione, alla fine vuoi un uomo che ti dia il 100%.

Scegli saggiamente.

In questo momento devi farcela da sola.

Ma se vuoi scoprire di più sull’infedeltà, dai un’occhiata a questo video (puoi mettere i sottotitoli).

Abilita la traduzione italiana

È un Ted Talk di Esther Perel che aiuta a capire il tradimento e che dà consigli su come superare i problemi da esso generati.

Buona fortuna, mia cara.