Il Sesso Anale Durante la Gravidanza È Sicuro?

La Sicurezza del Sesso Anale Durante la Gravidanza

In breve: Il sesso anale durante la gravidanza di solito non viene considerato sicuro. Ciò è dovuto ad alcuni fattori:

  • La gravidanza potrebbe causare la formazione di emorroidi, che possono rendere il sesso anale doloroso o sgradevole, e potrebbe infiammare le emorroidi o lacerarle. Il sanguinamento anale può essere una questione seria, soprattutto durante la gravidanza.
  • Alcune infezioni possono causare problemi durante la gravidanza, come Giardia (giardiasi) e Streptococco del Gruppo B (GBS), fra le altre. Il parassita Giardia può provocare una diarrea cronica che potrebbe portare a disidratazione e malnutrizione, entrambe cose che possono risultare pericolose durante la gravidanza, sia per la madre che per il bambino. Il GBS può essere trasmesso al bambino durante il parto e può portare a una sua infezione. Sia il Giardia che il GBS spesso colonizzano il retto e si possono diffondere al tratto vaginale se dopo il sesso anale si fa del sesso vaginale od orale, o se i genitali vengono toccati dopo il sesso anale.
  • Il sesso anale aumenta il rischio di contrarre delle malattie sessualmente trasmissibili, molte delle quali provocano delle complicazioni serie per un feto in sviluppo.

Approfondiamo meglio l’argomento.

Girls Hbo GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

La Sicurezza del Sesso Anale Durante la Gravidanza

Se decidi di fare sesso anale durante la gravidanza, è importante comprendere le preoccupazioni sulla sua sicurezza. Tanto per cominciare, la stimolazione anale può irritare le emorroidi. Si tratta di vene varicose fastidiose e dolorose che spesso compaiono nell’ano e nel retto durante la gravidanza – e diventano ancora più sgradevoli quando vengono irritate. Delle emorroidi acuite possono anche provocare un sanguinamento rettale, che non è pericoloso tranne che nei casi di copiose perdite di sangue.

Il sesso anale può irritare anche le ragadi. Questi piccoli strappi possono formarsi nell’ano per colpa della costipazione, e tendono a strapparsi e a sanguinare. La lesione delle ragadi anali di solito non provoca danni al feto, ma può essere molto fastidiosa per la madre.

In alcuni casi il sesso anale può portare a delle infezioni batteriche – di solito quando l’uomo passa dal sesso anale a quello vaginale senza cambiare il preservativo o lavare il pene. Queste infezioni pericolose possono presentarsi anche quando si sposta un sex toy dall’ano alla vagina senza prima lavarlo. Le infezioni che potrebbero derivare dal sesso anale includono:

  • Vaginosi batterica: Aumenta il rischio di aborti spontanei e parti prematuri.
  • Infezioni del tratto urinario (UTI): Se non vengono curate, le UTI potrebbero provocare un’infezione dei reni che mette la donna a rischio di parto prematuro di un bambino sottopeso.
  • Giardiasi: Provocata dal parassita Giardia Lamblia, la giardiasi è legata a malnutrizione, disidratazione e perdita di peso. Questi problemi potrebbero avere effetti negativi sulla salute della tua gravidanza.

Oltre alle infezioni batteriche, il sesso anale durante la gravidanza aumenta il rischio di malattie sessualmente trasmissibili. Alcune di queste possono essere trasmesse al bambino durante il parto (e raramente tramite la placenta), portando a conseguenze a lungo termine per la salute. Per esempio, la gonorrea è stata associata ai parti prematuri e alla natimortalità; l’herpes può portare all’herpes neonatale e a problemi neurologici; l’HPV spesso provoca complicazioni durante il parto; e l’epatite di tipo B può danneggiare il fegato.

Le donne incinte dovrebbero evitare completamente il sesso anale se soffrono già di determinate condizioni che comportano gravi rischi per la gravidanza.

Animated GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Consigli per il Sesso Anale Durante la Gravidanza

Se decidi di volere provare il sesso anale durante la gravidanza, assicurati che la sicurezza e il confort siano le vostre priorità principali durante il rapporto. Ecco alcuni consigli per rendere l’esperienza più piacevole per entrambi i partner:

  • Usa un preservativo per evitare il contagio di malattie sessualmente trasmissibili, che possono essere poi passate al tuo bambino.
  • Se passate dal sesso anale a quello vaginale, cambiate il preservativo o fai lavare il pene al tuo partner.
  • L’ano non si lubrifica naturalmente, quindi una un lubrificante a base acquosa per evitare lo sfregamento. Ciò potrebbe evitare la lesione delle ragadi anali e l’infiammazione delle emorroidi.
  • Fate sesso anale lentamente per evitare lesioni del retto.
  • Fermatevi se provi dolore o sei a disagio.