”Soffro di Vaginismo” + 7 consigli per affrontarlo

Esistono molti tipi di disfunzioni sessuali. Il vaginismo è una di queste. Per molte donne si tratta di una problematica molto difficile da gestire visto che non permette la soddisfazione dei desideri sessuali. Se non si agisce nel modo giusto, il vaginismo può essere una minaccia per la relazione.

Questo perché anche il tuo uomo ha dei desideri. In questi casi, dunque, la comunicazione è tutto. Ma prima, cos’è il vaginismo?

Il vaginismo è una disfunzione sessuale femminile in cui i muscoli della vagina si contraggono involontariamente durante i tentativi di rapporto sessuale, causando disagio e dolore. Le contrazioni possono prevenire i rapporti sessuali o renderli molto dolorosi, sia quando il partner tenta la penetrazione sia quando c’è contatto vicino alla zona vaginale.

Cause del vaginismo

Non sempre c’è una vera e propria causa alla base del vaginismo. La condizione è stata collegata a precedenti abusi sessuali o traumi, passati rapporti dolorosi e fattori emotivi. In alcuni casi, non è possibile trovare una causa diretta. La maggior parte delle donne non capisce nemmeno perché il proprio corpo non funziona come tutti gli altri. Questo crea un grosso carico emotivo, che può incidere in maniera significativa sulla buona riuscita della cura.

Il dolore

Il dolore da vaginismo può avere forme diverse da donna a donna, ma nella maggior parte dei casi è molto forte. Può essere davvero doloroso e somigliare a una sensazione di bruciore. Può essere acuto, può manifestarsi con delle contrazioni, con degli strappi o può sembrare come se con la penetrazione si stia “colpendo un muro”. In molti casi, il dolore è talmente forte e le contrazioni muscolari involontarie così intense da impedire del tutto il rapporto sessuale.

Può esserci dolore anche durante la penetrazione con un tampone. Per le donne affette da vaginismo si tratta di un “inferno”, e anche il semplice contatto con la vagina può essere estremamente doloroso.

Ouch 40 Days And 40 Nights GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Per favore, non farlo!

Molte donne si vergognano della loro disfunzione sessuale. Non la menzionano neanche e spesso stanno per quanto possibile alla larga dalle situazioni sessuali. Sono in molte a a evitare persino una relazione romantica poiché pensano che, data la mancata disposizione di molti uomini ad affrontare il problema, potrebbe finire male.

Altre intrattengono invece una relazione tenendo però nascosta la loro patologia. Sì, anche ai loro fidanzati. C’è chi ha rapporti sessuali nonostante il vaginismo, il dolore e le lacrime. Sono donne che fingono di amare il sesso. Se sei tra queste, per favore non farlo.

Il vaginismo genera in molti casi una bassa autostima, crea frustrazione e può condurre addirittura alla depressione. Ci si potrebbe sentire non abbastanza donne per il partner, solo perché non si è in grado di avere rapporti.

Parlane con lui

La comunicazione è tutto. Probabilmente penserà di non essere abbastanza bravo. Un uomo sa quando a una donna non piace il sesso. Lo sente. E tenerlo segreto, senza dirgli qual è il vero problema, non aiuterà né la tua vita sessuale né la tua relazione.

Spiegagli qual è il problema. Spiegagli cosa provi quando fai sesso. Spiegagli che è un problema medico che non ha niente a che fare con lui. E spiegagli come ti senti. Sii onesta con lui.

FARÀ DI TUTTO PER AIUTARTI A RISOLVERE IL PROBLEMA.

Fai però attenzione: a un uomo piace risolvere i problemi, ma il vaginismo non è qualcosa che si risolve in maniera semplice.

Consulta un medico

Parlane con un esperto, ti sarà d’aiuto. Ricorda però che si tratta di un disturbo molto complicato. È possibile curare il vaginismo (in parte), ma in molti casi sarà un viaggio lungo.

Vai da un dottore

L’esperto medico ti suggerirà il trattamento migliore per te, che tipicamente consiste in una terapia per l’ansia e in una serie di esercizi con dilatatori e lubrificanti. Un dilatatore è un oggetto molto piccolo che mira a ridurre la sensibilità e ad aumentare il comfort.

Esistono anche degli esercizi chiamati di Kegel che permettono di avere più controllo sulla tua vagina. Anche gli esercizi di respirazione e la meditazione possono aiutare a ottenere un maggiore controllo sul corpo e su questo problema.

La cura del vaginismo è un processo molto lento; non cercare di forzare le cose. Vuoi davvero dare la priorità al sesso anziché al tuo stato di salute?

Fallo al tuo ritmo.

Continua a divertirti

Il trattamento del vaginismo può essere più una maratona che uno sprint. A volte potresti non avere voglia di fare gli esercizi con i dilatatori. Va bene, è perfettamente normale e di sicuro non perderai quanto fatto fin lì.

Prendersi qualche giorno di pausa dagli esercizi con il dilatatore può essere un buon modo per dare un break al corpo e alla mente e per ripartire più carica di prima.regua e

Sì, questa parte del tuo corpo non funziona come vorresti, ma nella vita non c’è solo il vaginismo. Uscire, avere degli hobby, andare in centro. Insomma, divertirsi! Ci sono tanti modi per trascorrere del tempo con il tuo uomo.

Parla dei tuoi desideri

Ok, se hai seguito i miei consigli hai già chiarito al tuo partner come ti senti. Ma è fondamentale capire che anche lui è un essere sessuale e che, come ogni uomo, ha tanto testosterone in corpo…

Hai solo bisogno di sapere quali sono i suoi desideri e come vive questa situazione.

ASSICURATI DI AVER COMPRESO ANCHE LA SUA SITUAZIONE.

Sii aperto sul sesso

Nella maggior parte dei casi, la penetrazione non è possibile per le donne affette da vaginismo. Ma ci sono molte altre opzioni, e ogni donna è diversa. Quindi, per ora, per entrambi, è importante essere creativi, aperti e pronti a sperimentare. La cosa più importante è che sia piacevole per entrambi.

Neanche il sesso anale è possibile per la maggior parte delle donne affette da vaginismo, ciò perché i muscoli attorno all’ano sono gli stessi di quelli del pavimento pelvico intorno alla vagina. Alcune, però, seppure con molta cautela, riescono a farlo. Leggi questo articolo per avere ulteriori consigli sul sesso anale.

4X08 GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Nessun problema invece riguardo al sesso orale per la maggior parte delle ragazze con vaginismo. E può essere davvero un’esperienza incredibile. Hai solo bisogno di scoprire insieme al tuo partner cos’è bello per te. Si tratta di sperimentare. Dagli tempo e non andare di fretta. Vedrai che puoi ancora provare piacere intenso quando ti tocca con la lingua.

E non dimenticare che puoi fargli anche dei pompini. Ho ricevuto molte e-mail da donne che trovano fantastico sentire ansimare il partner per l’incredibile pompino che gli stavano facendo.

Col vaginismo non perderai questa abilità. Approfondisci qui su come fargli il miglior pompino di sempre.

Anche i massaggi sono molto sensuali. Può essere un’esperienza straordinaria se ci si muove lentamente e si usa tanto olio. È incredibilmente sexy sentire le sue mani ben lubrificate sul tuo corpo. Anche tu puoi fargli un bel massaggio, terminandolo con una masturbazione speciale ;). Impara qui come fare i migliori massaggi.

Massage GIF - Find & Share on GIPHY
Giphy.com

Ci sono tanti modi alternativi alla penetrazione per trarre piacere dal sesso. Devi solo essere aperta.

Ci sono anche coppie d’accordo sul fatto che lui possa masturbarsi con il porno. L’importante è capire come ti senti tu al riguardo. È sempre fondamentale parlarne. Le uniche domande sono: puoi vivere una relazione del genere? È fattibile per voi? Se per entrambi non ci sono problemi, perché no?

Comprensione dei problemi, comunicazione e collaborazione. Sono queste le chiavi per affrontare al meglio questa problematica.

Lavorate come una squadra.

Il Metodo della Dea del Sesso

Il vaginismo è solo una delle difficoltà che potresti avere nella tua vita sessuale. Di complicazioni ce ne sono infatti parecchie nella vita. C’è una grande probabilità che il tuo uomo possa anche lui avere problemi in futuro. Problemi di erezione, ad esempio, oppure difficoltà a eccitarsi o, ancora, eiaculazione precoce. Ma come gestire queste varie situazioni? Come parlare di sesso?

Il modo migliore per farlo è scritto in questo e-book: Il Metodo della Dea del Sesso.

Articoli interessanti

Similar articles

Subscribe to our newsletter